IL RECUPERO ALL'ALBA

Notte di paura per un uomo e il nipote bloccati a 3mila metri

Intervento notturno dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese in alta Val Maira

Notte di paura per un uomo e il nipote bloccati a 3mila metri
Cronaca 11 Settembre 2021 ore 13:00

Intervento notturno dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese in alta Val Maira (Cuneo), dove un uomo e il nipote minorenne si sono persi in discesa dalla cima del Brec de Chambeyron.

Il fatto

Nel pomeriggio di ieri, i due si sono smarriti a causa della nebbia restando bloccati su una cengia di roccia intorno a quota 3200 m sul versante francese. Sono riusciti a effettuare una chiamata d'emergenza e a mobilitare i soccorsi che, a causa del buio, hanno dovuto procedere via terra.

Una squadra del Soccorso Alpino è arrivata in prossimità dei due dispersi, riuscendo a stabilire un contatto a voce, ma senza poterli raggiungere a causa del terreno impervio. Alle prime luce dell'alba, la centrale operativa ha attivato il Peloton de Gerndarmerie de Haute Montagne francese che ha inviato l'elicottero per il recupero.

L'uomo e il nipote, insieme alla squadra di soccorritori, sono stati recuperati e trasportati a Chiappera dove era presente un sanitario che ha valutato le loro condizioni che risultavano buone. In seguito, l'elicottero dei Vigili del Fuoco ha recuperato le altre squadre che nel corso della notte erano salite in quota. Sul posto anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.