Menu
Cerca

Non s'abbassa il passaggio a livello, treno bloccato

Non s'abbassa il passaggio a livello, treno bloccato
Cronaca 02 Marzo 2016 ore 12:12

Ancora problemi per le linee ferroviarie biellesi dopo il deragliamento di mercoledì all’alba tra Cossato e Castelletto Cervo  che si è per fortuna risolto senza conseguenze per i passeggeri. Ieri un passante ha segnalato ai carabinieri che le sbarre del passaggio a livello di Sandigliano (nella foto di Corrado Sartini), sulla linea Biella-Santhià, erano rimaste aperte nonostante l’arrivo del treno. L’allarme è scattato alle 19. I carabinieri hanno contattato la Polfer e si sono fiondati a Sandigliano per mettere il più possibile in sicurezza ferrovia e strada in attesa dei tecnici delle Ferrovie con il compito di rimettere in sesto le sbarre danneggiate. Alle 20 e 30 il funzionario di turno in stazione a Biella ha segnalato il ripristino della linea ma non ancora del passaggio a livello. Nel frattempo, però, il convoglio rimasto fermo in attesa ha potuto riprendere il viaggio verso Salussola. Alle 21 e 45, finalmente, i tecnici sono riusciti ad aggiustare il guasto al passaggio a livello e le sbarre hanno ripreso a funzionare.

IL SERVIZIO COMPLETO LO POTETE TROVARE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Ancora problemi per le linee ferroviarie biellesi dopo il deragliamento di mercoledì all’alba tra Cossato e Castelletto Cervo che si è per fortuna risolto senza conseguenze per i passeggeri. Ieri un passante ha segnalato ai carabinieri che le sbarre del passaggio a livello di Sandigliano (nella foto di Corrado Sartini), sulla linea Biella-Santhià, erano rimaste aperte nonostante l’arrivo del treno. L’allarme è scattato alle 19. I carabinieri hanno contattato la Polfer e si sono fiondati a Sandigliano per mettere il più possibile in sicurezza ferrovia e strada in attesa dei tecnici delle Ferrovie con il compito di rimettere in sesto le sbarre danneggiate. Alle 20 e 30 il funzionario di turno in stazione a Biella ha segnalato il ripristino della linea ma non ancora del passaggio a livello. Nel frattempo, però, il convoglio rimasto fermo in attesa ha potuto riprendere il viaggio verso Salussola. Alle 21 e 45, finalmente, i tecnici sono riusciti ad aggiustare il guasto al passaggio a livello e le sbarre hanno ripreso a funzionare.

IL SERVIZIO COMPLETO LO POTETE TROVARE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA