Menu
Cerca

Non era un ladro ma il padrone di casa

Non era un ladro ma il padrone di casa
Cronaca 30 Marzo 2016 ore 21:46

Ha chiesto aiuto ai carabinieri la vicina impaurita e insospettita per la presenza di due uomini armati di torcia elettrica poco dopo le 21 dell'altra sera in un cantiere di Cossato accanto alla sua abitazione dove un caseggiato è in fase di costruzione. I militari sono arrivati e i due sono stati fermati e identificati. Non erano ladri o attentatori, ma solo il proprietario dell'edificio in costruzione e il geometra che stavano effettuando alcuni controlli.

Ha chiesto aiuto ai carabinieri la vicina impaurita e insospettita per la presenza di due uomini armati di torcia elettrica poco dopo le 21 dell'altra sera in un cantiere di Cossato accanto alla sua abitazione dove un caseggiato è in fase di costruzione. I militari sono arrivati e i due sono stati fermati e identificati. Non erano ladri o attentatori, ma solo il proprietario dell'edificio in costruzione e il geometra che stavano effettuando alcuni controlli.