Cronaca

"Nessuno tocchi la mucca, merita la libertà"

"Nessuno tocchi la mucca, merita la libertà"
Cronaca 11 Maggio 2016 ore 14:31

"Ci stiamo organizzando per riuscire a raggiungere la mucca prima degli altri e per riuscire in questo modo a salvarla dal macello". A parlare è Valerio Vassallo dell'associaione Meta che si è subito mobilitata dopo che si è sparsa la notizia della mucca scappata dalla cascina a Villanova Biellese prima che potesse salire sul camion che l'avrebbe portata al macello di Botalla. "Questo animale si è guadagnato la libertà, faremo in modo che nessuno lo tocchi", ribadisce Vassallo. "In caso contrario - prosegue - siamo pronti a organizzare presidi sotto casa di chi l'avrà fatta uccidere".

(Nella foto, Vassallo affiancato a Cruciani durnate la trasmissione Le Iene)

"Ci stiamo organizzando per riuscire a raggiungere la mucca prima degli altri e per riuscire in questo modo a salvarla dal macello". A parlare è Valerio Vassallo dell'associaione Meta che si è subito mobilitata dopo che si è sparsa la notizia della mucca scappata dalla cascina a Villanova Biellese prima che potesse salire sul camion che l'avrebbe portata al macello di Botalla. "Questo animale si è guadagnato la libertà, faremo in modo che nessuno lo tocchi", ribadisce Vassallo. "In caso contrario - prosegue - siamo pronti a organizzare presidi sotto casa di chi l'avrà fatta uccidere".

(Nella foto, Vassallo affiancato a Cruciani durnate la trasmissione Le Iene)

Seguici sui nostri canali