Menu
Cerca

Neonato morto: aperta inchiesta per omicidio colposo

La tragedia a Caprile pochi giorni fa: il piccolo è nato in casa, ma si è visto subito che qualcosa non andava.

Neonato morto: aperta inchiesta per omicidio colposo
Cronaca 18 Agosto 2019 ore 09:52

Neonato morto: aperta inchiesta per omicidio colposo. Un caso che ha sconvolto la Valsessera.

Neonato morto: aperta inchiesta per omicidio colposo

E’ accaduto a Caprile. Mancava poco al termine per partorire, nella notte tra mercoledì e giovedì e il piccolo è venuto alla luce in casa. I genitori hanno però capito che qualcosa non andava: e così, preoccupati, si sono rivolti a una ostetrica, poi è partita la richiesta di aiuto al 118. Il piccolo non stava bene. Si è parlato di asfissia neonatale, una delle prime ipotesi. Sta di fatto che il neonato è morto nonostante l’intervento dell’elicottero del 118 diretto al Sant’Anna di Torino. Adesso sarà l’autopsia a stabilire le reali cause del decesso. Ma in Valsessera sono giorni di dolore: la coppia che aspettava con trepidazione il piccolo è molto conosciuta anche fuori dal piccolo centro di Caprile.

Indagini in corso

Intanto, come accennato, stato aperto un fascicolo per omicidio dalla procura di Vercelli competente per territorio. Un atto dovuto, come si dice in questi casi, con le indagini affidate al sostituto procuratore Mariagiovanna Compare per poter eseguire gli accertamenti necessari a fare luce su questa tragedia. Si deve capire se vi siano delle responsabilità ed eventualmente di chi, o se invece il bambino sarebbe morto in ogni caso e quindi si tratti di una fatalità.

Iscrivetevi al gruppo Facebook Biella Netweek, collegato alla pagina di Eco di Biella, per essere sempre informati dalla Redazione di Eco di Biella con notizie verificate.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli