Cronaca

Nei guai truffatrice del web

Nei guai truffatrice del web
Cronaca 04 Luglio 2012 ore 22:12

Ha acquistato su internet una lampada di una nota marca di valore ma con un prezzo più che allettante e abbordabile. Tutto era realizzato così bene attorno alla trappola pronta a scattare che il cliente delle a rete non s’è reso conto d’essere finito nel mirino. Dietro alla facciata, in realtà, si nascondeva una tra le peggiori truffatrici del web.

La Polizia Postale di Biella che ha individuato e denunciato per truffa aggravata, Sandra M., 44 anni, di Adro (Brescia), pluripregiudicata, che ha collezionato denunce per truffe e frodi da tutta Italia, già salita agli onori della cronaca grazie ad alcuni programmi televisivi che in passato se ne sono occupati. Lei continua imperterrita ad imperversare. Nell’ultima circostanze nella rete c’è finito un biellese. Ed è proprio grazie alle sue indicazioni che la Polizia postale di Biella è riuscita a risalire alla truffatrice.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter