Muore un bimbo, rallista sotto shock

Muore un bimbo, rallista sotto shock
Cronaca 29 Maggio 2017 ore 13:18

E’ stato forse colpito da un malore il pilota della “Skoda Biella” che sabato prima di mezzogiorno a Coassolo, durante una prova del rally “Città di Torino” è uscita di strada, ha ucciso un bambino di sei anni e ha ferito i suoi genitori. Sconvolto il copilota biellese, Luca Pieri. Non parla con nessuno, è sotto shock. Ma ai carabinieri ha confermato che il pilota, Cristian Milano, in quel momento si è accasciato sul volante. La Procura di Ivrea indaga. Oggi è prevista l’autopsia sul piccolo.
Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 29 maggio 2017

E’ stato forse colpito da un malore il pilota della “Skoda Biella” che sabato prima di mezzogiorno a Coassolo, durante una prova del rally “Città di Torino” è uscita di strada, ha ucciso un bambino di sei anni e ha ferito i suoi genitori. Sconvolto il copilota biellese, Luca Pieri. Non parla con nessuno, è sotto shock. Ma ai carabinieri ha confermato che il pilota, Cristian Milano, in quel momento si è accasciato sul volante. La Procura di Ivrea indaga. Oggi è prevista l’autopsia sul piccolo.
Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 29 maggio 2017

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità