Muore stritolato da una fresa

Muore stritolato da una fresa
Cronaca 27 Maggio 2017 ore 00:44

Alberto Trentin, 35 anni, di Biella, è morto oggi poco prima delle 16 mentre stava lavorando nello stabilimento della Fassa Bortolo di Calliano, in provincia di Asti. Le cause dell’incidente restano da chiarire.
Il giovane – che risiedeva a Cossila San Grato e da qualche anno faceva il pendolare – è rimasto stritolato da una fresa mentre si trovava nel cantiere. Per l’operaio biellese non c’è stato purtroppo più nulla da fare. Lascia la giovane moglie Valentina e i genitori.

LA TRISTE NOTIZIA LA POTRETE LEGGERE DOMANI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Alberto Trentin, 35 anni, di Biella, è morto oggi poco prima delle 16 mentre stava lavorando nello stabilimento della Fassa Bortolo di Calliano, in provincia di Asti. Le cause dell’incidente restano da chiarire.
Il giovane – che risiedeva a Cossila San Grato e da qualche anno faceva il pendolare – è rimasto stritolato da una fresa mentre si trovava nel cantiere. Per l’operaio biellese non c’è stato purtroppo più nulla da fare. Lascia la giovane moglie Valentina e i genitori.

LA TRISTE NOTIZIA LA POTRETE LEGGERE DOMANI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità