Cronaca

Muore schiacciato dal suo furgone

Muore schiacciato dal suo furgone
Cronaca 17 Luglio 2015 ore 17:28

Quando ha visto la sua auto, parcheggiata senza freno a mano, muoversi all'indietro per la leggera pendenza del parcheggio, ha cercato di fermarla. E' però scivolato e il furgoncino Renault Berlingo lo ha schiacciato, uccidendolo. E' morto così, stamattina alle 10, in via Bixio a Tavigliano, Ivan Martelli, 68 anni, di Quittengo, che per una vita aveva lavorato come piastrellista anche in Africa. La moglie Mariagrazia è originara di Tavigliano. La vittima lascia anche due figli.

Nella foto di Corrado Sartini, il maresciallo Antonino Giallombardo con l'appuntto del comando di Andorno

LA NOTIZIA COMPLETA LA TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA ANCHE IL SABATO

Quando ha visto la sua auto, parcheggiata senza freno a mano, muoversi all'indietro per la leggera pendenza del parcheggio, ha cercato di fermarla. E' però scivolato e il furgoncino Renault Berlingo lo ha schiacciato, uccidendolo. E' morto così, stamattina alle 10, in via Bixio a Tavigliano, Ivan Martelli, 68 anni, di Quittengo, che per una vita aveva lavorato come piastrellista anche in Africa. La moglie Mariagrazia è originara di Tavigliano. La vittima lascia anche due figli.

Nella foto di Corrado Sartini, il maresciallo Antonino Giallombardo con l'appuntto del comando di Andorno

LA NOTIZIA COMPLETA LA TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA ANCHE IL SABATO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter