CRONACA

Muore nell’ex lanifici Rivetti, diffida alla proprietà: “Sigilli gli accessi”

Il fabbricato a Biella di nuovo al centro di dibattito, il Comune applicherà il nuovo regolamento di Polizia Urbana. 

Muore nell’ex lanifici Rivetti, diffida alla proprietà: “Sigilli gli accessi”
Biella Città, 11 Aprile 2020 ore 11:19

Il fabbricato degli ex lanifici Rivetti a Biella torna a far parlare di sé. Una persona ci è morta nella notte, il Comune invierà diffida alla proprietà.

L’annuncio

L’annuncio del vice sindaco Giacomo Moscarola:

Questa mattina insieme al sindaco Claudio Corradino, al vice comandante della Polizia Locale Marcello Portogallo, agli agenti e al curatore del fallimento mi sono recato a effettuare un sopralluogo al fabbricato degli ex lanifici Rivetti all’interno del quale questa notte è morta una persona. Applicando il nuovo regolamento di Polizia Urbana, entrato in vigore in settimana, verrà inviata alla proprietà la diffida a intervenire per sigillare gli accessi onde evitare intrusioni abusive.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità