Muore nella pista da ballo

Muore nella pista da ballo
04 Gennaio 2015 ore 22:18

E’ morto mentre stava trascorrendo una serata in allegria con la moglie e gli amici allo storico dancing La Peschiera di Valdengo, meta di migliaia di appassionati del ballo liscio e non solo addirittura dal lontano 1962. Si era divertito, aveva ascoltato la musica e ballato, lasciandosi trascinare dalle note e dal desiderio di sfogarsi. All’improvviso si è però accasciato, colpito da un attacco di cuore che, purtroppo, non gli ha lasciato scampo. E’ morto così, sabato sera, Gino Bonfatti, 68 anni, bidello in pensione, residente con la moglie a Ponderano. A nulla è servito l’intervento dell’ambulanza del “118”. Oggi alle 15 a Ponderano si svolgerà il funerale.

L’ARTICOLO COMPLETO LO TROVERETE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA STAMATTINA

E’ morto mentre stava trascorrendo una serata in allegria con la moglie e gli amici allo storico dancing La Peschiera di Valdengo, meta di migliaia di appassionati del ballo liscio e non solo addirittura dal lontano 1962. Si era divertito, aveva ascoltato la musica e ballato, lasciandosi trascinare dalle note e dal desiderio di sfogarsi. All’improvviso si è però accasciato, colpito da un attacco di cuore che, purtroppo, non gli ha lasciato scampo. E’ morto così, sabato sera, Gino Bonfatti, 68 anni, bidello in pensione, residente con la moglie a Ponderano. A nulla è servito l’intervento dell’ambulanza del “118”. Oggi alle 15 a Ponderano si svolgerà il funerale.

L’ARTICOLO COMPLETO LO TROVERETE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA STAMATTINA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità