Cronaca

Muore mentre lavora

Muore mentre lavora
Cronaca 26 Marzo 2013 ore 13:29

Tragedia del lavoro stamane a Cerreto Castello dove una donna è stata soffocata da un’orditrice nella quale era rimasto impigliato il suo maglione. L’azienda in cui è avvenuto l’infortunio mortale è la  “Anordibiella”: la vittima è una operaia di 39 anni, madre di due bambini: si chiamava Maria Elena Toppa,  39 anni, residente a Quaregna.

In fabbrica al momento dell’infortunio la donna era con un collega. E’ stato quest’ultimo a dare l’allarme: ha sentito delle invocazioni d’aiuto e quando è arrivato per la donna non c’era più nulla da fare. Spresal e Carabinieri hanno aperto un’indagine.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter