Cronaca

Muore in superstrada

Muore in superstrada
Cronaca 19 Gennaio 2013 ore 21:18

Ha perso il controllo della sua Lancia Y ed è finita fuori dalla carreggiata. Vilma Zerbola, 75 anni, di Biella, è morta poco dopo al Pronto soccorso. L’incidente è avvenuto stamattina lungo la superstrada, in direzione di Cossato, all’altezza dell’uscita per Valdengo.

Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri, la Lancia Y condotta dalla donna ha cominciato a sbandare, è uscita di strada ed è finita lungo il terrapieno andando a schiantarsi contro un albero. Un testimone della tragedia ha dato l'allarme. Sono arrivati i soccorsi (Vigili del fuoco, 118, carabinieri) e la donna è riuscita nonostante le ferite e la tensione a uscire dall'abitacolo della sua auto. Ma pochi istanti dopo è svenuta. E da quel momento per lei non c'è stato più niente da fare: è poi morta non appena giunta al Pronto soccorso nonostante i disperati tentativi di rianimarla.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA LUNEDI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter