Muore in casa a 66 anni, inutili i soccorsi

Miagliano: malato terminale aveva chiesto di rimanere nel suo letto.

Muore in casa a 66 anni, inutili i soccorsi
Biella Città, 03 Febbraio 2019 ore 22:22

Muore in casa a 66 anni, inutili i soccorsi.

A Miagliano

Tragedia l’altro giorno a Miagliano dove un uomo di 66 anni, Pietro Castellano, residente in via Poma, è stato trovato in piena agonia nel suo letto dalla vicina di casa che ha fatto intervenire i soccorsi e i carabinieri. Purtroppo per l’uomo, malato terminale, non c’è stato più niente da fare.

Lasciatemi a casa

Già nei giorni scorsi, lui stesso, ai sanitari del “118” intervenuti per aiutarlo durante una crisi, aveva chiesto con un filo di voce che lo lasciassero a casa sua, nel suo letto, e che non lo portassero in ospedale. L’uomo ha inoltre lasciato una lettera che hanno tenuto i carabinieri di Andorno Micca, in attesa di rintracciare qualche suo parente. Sono intervenuti anche gli assistenti sociali che si occuparanno della cerimonia funebre per il pensionato.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità