Menu
Cerca

Muore giovane mamma di 39 anni

Muore giovane mamma di 39 anni
Cronaca 11 Gennaio 2016 ore 15:37

Il sorriso di un’altra giovane mamma si è spento per sempre venerdì sera. Milena Bertin, 39 anni, madre di una bimba piccola, non è riuscita a sconfiggere il male. Ha lottato com’era solita fare, da donna speciale qual era, senza mai far pesare a chi le stava accanto le sue condizioni. Tanti la piangono. Un tumore l’ha portata via in pochi mesi ai suoi affetti, a sua figlia Sofia, al marito Alberto Liva , alla mamma Graziella Franzoso e alla sorella Luana.

E pure ai suoi tanti amici che le volevano bene proprio per la sua franchezza, per quel suo carattere forte e risoluto. Perché era bella e solare, con un sorriso contagioso, in grado di cavare sempre dal cilindro la parola giusta, sempre presente per tutti, per i suoi familiari e per i suoi amici. E’ l’ennesima storia triste di una donna speciale che tanti ora stanno piangendo. Milena Bertin abitava a Vigliano Biellese col marito e la bambina. Era molto conosciuta anche per il suo lavoro. Era infatti impiegata al supermercato Esselunga di Biella. L’addio si è svolto  stamattina nella chiesa di San Giuseppe Operaio. Ieri sera alle 20 e 30, nella stessa chiesa, alla presenza di tantissime persone, è stato recitato il rosario. Al termine della funzione funebre, la salma della giovane mamma verrà tumulata nella tomba di famiglia del cimitero di Vigliano.

R.E.B.

Il sorriso di un’altra giovane mamma si è spento per sempre venerdì sera. Milena Bertin, 39 anni, madre di una bimba piccola, non è riuscita a sconfiggere il male. Ha lottato com’era solita fare, da donna speciale qual era, senza mai far pesare a chi le stava accanto le sue condizioni. Tanti la piangono. Un tumore l’ha portata via in pochi mesi ai suoi affetti, a sua figlia Sofia, al marito Alberto Liva , alla mamma Graziella Franzoso e alla sorella Luana.

E pure ai suoi tanti amici che le volevano bene proprio per la sua franchezza, per quel suo carattere forte e risoluto. Perché era bella e solare, con un sorriso contagioso, in grado di cavare sempre dal cilindro la parola giusta, sempre presente per tutti, per i suoi familiari e per i suoi amici. E’ l’ennesima storia triste di una donna speciale che tanti ora stanno piangendo. Milena Bertin abitava a Vigliano Biellese col marito e la bambina. Era molto conosciuta anche per il suo lavoro. Era infatti impiegata al supermercato Esselunga di Biella. L’addio si è svolto  stamattina nella chiesa di San Giuseppe Operaio. Ieri sera alle 20 e 30, nella stessa chiesa, alla presenza di tantissime persone, è stato recitato il rosario. Al termine della funzione funebre, la salma della giovane mamma verrà tumulata nella tomba di famiglia del cimitero di Vigliano.

R.E.B.