Muore alla Sasil, 23 ricoveri: scatta l'emergenza

Muore alla Sasil, 23 ricoveri: scatta l'emergenza
Cronaca 03 Ottobre 2016 ore 12:35

BIELLA - La Procura di Biella ha aperto un'inchiesta per chiarire quanto accaduto alla Sasil di Brusnengo nella notte tra venerdì e sabato: un dipendente, Franco Rosetta, 56 anni, è stato trovato cadavere in un canale di scolo e 23 soccorritori sono finiti in ospedale per essere stati esposti ad inalazione di acido solforico. Sono stati tutti dimessi ad eccezione di uno.

Shama Ciocchetti

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 3 ottobre 2016 

BIELLA - La Procura di Biella ha aperto un'inchiesta per chiarire quanto accaduto alla Sasil di Brusnengo nella notte tra venerdì e sabato: un dipendente, Franco Rosetta, 56 anni, è stato trovato cadavere in un canale di scolo e 23 soccorritori sono finiti in ospedale per essere stati esposti ad inalazione di acido solforico. Sono stati tutti dimessi ad eccezione di uno.

Shama Ciocchetti

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 3 ottobre 2016