Muore a soli 48 anni

Muore a soli 48 anni
Cronaca 04 Luglio 2017 ore 13:42

Lutto per la Polizia penitenziaria. Ieri sera è morto l’assistente capo Giuseppe Polimeno, 48 anni, in servizio nel Reparto del carcere di viale dei Tigli. Era un professionista stimato sia dai colleghi sia dai detenuti. Era molto capace e disponibile. Prestava servizi nella Polizia penitenziaria ormai da 25 anni. A stroncare l’assistente capo è stato un male incurabile. Lascia nel dolore la moglie Morena e la figlia Serena di 16 anni. I funerali si svolgeranno domani alle 9 e mezza nella chiesa della Madonna Immacolata di via Billotti, all’Oremo.

Lutto per la Polizia penitenziaria. Ieri sera è morto l’assistente capo Giuseppe Polimeno, 48 anni, in servizio nel Reparto del carcere di viale dei Tigli. Era un professionista stimato sia dai colleghi sia dai detenuti. Era molto capace e disponibile. Prestava servizi nella Polizia penitenziaria ormai da 25 anni. A stroncare l’assistente capo è stato un male incurabile. Lascia nel dolore la moglie Morena e la figlia Serena di 16 anni. I funerali si svolgeranno domani alle 9 e mezza nella chiesa della Madonna Immacolata di via Billotti, all’Oremo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità