Muoiono a distanza di 15 giorni

Muoiono a distanza di 15 giorni
Cronaca 17 Febbraio 2017 ore 11:33

BIELLA – E’ proprio vero che il detto “uniti fino alla fine” non è mai scontato. Basta girare gli occhi verso il quartiere di Chiavazza per accorgersene. Lì, negli ultimi anni, vivevano Giorgio Cristofaro, 88 anni e la moglie, Delfina Rinaldo, di un anno più anziana. Hanno condiviso una vita insieme e quasi insieme se ne sono andati. La prima è stata Delfina Rinaldo, mancata proprio il primo giorno di febbraio. Poi la stessa sorte è capitata, proprio ieri, al marito. 
Per tantissimi anni avevano vissuto a Valle Mosso dove Giorgio Cristofaro lavorava per il Consorzio Vigilanza Vallestrona. Poi si erano trasferiti in città, a Chiavazza. Lasciano nel doppio dolore, in appena quindici giorni, i figli Fabio con Tiziana e Marco, i nipoti Corrado, Matteo, Nicolò, Luca e Simone e tanti parenti. Il funerale di Giorgio Cristofaro si celebre oggi alle 10 nella chiesa parrocchiale di Chiavazza. 
E.P.

BIELLA – E’ proprio vero che il detto “uniti fino alla fine” non è mai scontato. Basta girare gli occhi verso il quartiere di Chiavazza per accorgersene. Lì, negli ultimi anni, vivevano Giorgio Cristofaro, 88 anni e la moglie, Delfina Rinaldo, di un anno più anziana. Hanno condiviso una vita insieme e quasi insieme se ne sono andati. La prima è stata Delfina Rinaldo, mancata proprio il primo giorno di febbraio. Poi la stessa sorte è capitata, proprio ieri, al marito. 
Per tantissimi anni avevano vissuto a Valle Mosso dove Giorgio Cristofaro lavorava per il Consorzio Vigilanza Vallestrona. Poi si erano trasferiti in città, a Chiavazza. Lasciano nel doppio dolore, in appena quindici giorni, i figli Fabio con Tiziana e Marco, i nipoti Corrado, Matteo, Nicolò, Luca e Simone e tanti parenti. Il funerale di Giorgio Cristofaro si celebre oggi alle 10 nella chiesa parrocchiale di Chiavazza. 
E.P.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità