RIPARTENZA

Movida e sicurezza, locale ai clienti: “Misure prese alla leggera, così non ci aiutate”

Richiesta di responsabilità da parte dello staff del Wahlalla: "Troppi comportamenti non a norma, noi stanchi di diventare antipatici per farli rispettare".

Movida e sicurezza, locale ai clienti: “Misure prese alla leggera, così non ci aiutate”
Biella Città, 25 Luglio 2020 ore 09:02
Sfogo e richiesta di aiuto. Così definisce l’appello lanciato sui social lo staff del frequentatissimo locale Walhalla di Biella. Che chiede alle clientela il rispetto delle norme anti contagio.

La comunicazione diffusa via social del Walhalla

“Notiamo da qualche giorno che l’allarmismo e l’attenzione data dal Covid-19 viene presa molto alla leggera. Ci troviamo sempre più spesso a dover riprendere atteggiamenti e comportamenti non a norma con le varie restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria ad ora ancora in essere.
Troppe volte ci vediamo costretti a chiedervi di indossare la mascherina o di rimanere seduti al vostro tavolo senza dover saltare da una seduta all’altra per salutare conoscenti o amici, arrivando a volte anche a risultare antipatici (quasi odiosi).
Questo messaggio non è solo un libero sfogo ma anche una nostra personale richiesta d’aiuto. Non abbiamo scelto Noi di dover mettere in pratica queste regole di comportamento, ne di indossare una mascherina per 8/10 ore al giorno (a Luglio) tantomeno di non creare eventi o quella tanto ricercata atmosfera di Festa che si era soliti trovare all’interno del Walhalla cocktail bar.
Sappiamo una cosa però. Che il nostro comportamento sarà determinante per continuare a lavorare e per evitare quella tanto chiacchierata seconda ondata autunnale.
Quindi vi chiediamo di darci una mano: indossate la mascherina per accedere al local, mantenete la distanza di sicurezza, seguite le nostre istruzioni, è vietato ballare (non siamo una discoteca), indossate la mascherina per spostarvi nel locale o andare in bagno.
Il vostro aiuto è per noi indispensabile, prestateci attenzione. Grazie”.
Nella foto, il titolare del Walhalla di Biella, Francesco Pogni. 
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno