Motori e calcio piangono Daniele Arcuni

Motori e calcio piangono Daniele Arcuni
22 Luglio 2017 ore 16:25
OCCHIEPPO SUPERIORE – La Valle Elvo e il mondo motoristico e calcistico biellesi sono in lutto. Piangono Daniele Arcuni, 56 anni, di Occhieppo Superiore, morto nei giorni scorsi a causa di un tumore. Persona stimata e benvoluta da tutti, ha ricoperto cariche importanti in associazioni calcistiche come l’Occhieppese, dov’è stato consigliere, oppure la Valle Elvo, dove ha ricoperto con grande zelo, riconosciuto da tutti, i compiti sia di consigliere sia di presidente sino alla stagione 2012/2013.
L’altra sua grande passione erano i motori. Era consigliere del “Biella Motor Team” di cui sono presidente Vittorio Gremmo e presidente onorario Claudio Bergo. Daniele Arcuni faceva parte sia della “Squadra corse”, che segue i piloti, sia del “settore eventi”, che organizza tra l’altro il “Rally della Lana” oppure il “Giro delle Valli Biellesi” di regolarità.
«Daniele – racconta commosso Claudio Bergo – era un uomo fantastico, uno che si è sempre dato da fare. Era un grande amico, una persona pacata e capace a cui tutti volevano un gran bene…».
Di Daniele Arcuni, si raccolgono solo commenti positivi. «Lo ricordo come persona capace, sensibile, sempre presente in occasioni delle nostre manifestazioni – racconta con un groppo in gola Roberto Spilinga, vicepresidente della società Valle Elvo -. Quando c’era da lavorare non si tirava mai indietro. Entrato nella nostra società per il figlio calciatore, ha svolto per anni il ruolo di accompagnatore delle squadre del settore giovanile prima di allontanarsi dall’ambiente calcistico per motivi personali. Lascia in tutti noi un grande vuoto…».
Il funerale di Daniele Arcuni si è svolto ieri mattina alle 10 nella chiesa di Santo Stefano a Occhieppo Superiore. 

V. Ca. 

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 22 luglio 2017

OCCHIEPPO SUPERIORE – La Valle Elvo e il mondo motoristico e calcistico biellesi sono in lutto. Piangono Daniele Arcuni, 56 anni, di Occhieppo Superiore, morto nei giorni scorsi a causa di un tumore. Persona stimata e benvoluta da tutti, ha ricoperto cariche importanti in associazioni calcistiche come l’Occhieppese, dov’è stato consigliere, oppure la Valle Elvo, dove ha ricoperto con grande zelo, riconosciuto da tutti, i compiti sia di consigliere sia di presidente sino alla stagione 2012/2013.
L’altra sua grande passione erano i motori. Era consigliere del “Biella Motor Team” di cui sono presidente Vittorio Gremmo e presidente onorario Claudio Bergo. Daniele Arcuni faceva parte sia della “Squadra corse”, che segue i piloti, sia del “settore eventi”, che organizza tra l’altro il “Rally della Lana” oppure il “Giro delle Valli Biellesi” di regolarità.
«Daniele – racconta commosso Claudio Bergo – era un uomo fantastico, uno che si è sempre dato da fare. Era un grande amico, una persona pacata e capace a cui tutti volevano un gran bene…».
Di Daniele Arcuni, si raccolgono solo commenti positivi. «Lo ricordo come persona capace, sensibile, sempre presente in occasioni delle nostre manifestazioni – racconta con un groppo in gola Roberto Spilinga, vicepresidente della società Valle Elvo -. Quando c’era da lavorare non si tirava mai indietro. Entrato nella nostra società per il figlio calciatore, ha svolto per anni il ruolo di accompagnatore delle squadre del settore giovanile prima di allontanarsi dall’ambiente calcistico per motivi personali. Lascia in tutti noi un grande vuoto…».
Il funerale di Daniele Arcuni si è svolto ieri mattina alle 10 nella chiesa di Santo Stefano a Occhieppo Superiore. 

V. Ca. 

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 22 luglio 2017

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno