il dramma

Morto nel rogo della sua abitazione anziano di Candelo

Tragedia nella notte. L'uomo avrebbe perso la vita per l'inalazione dei fumi prodotti dall'incendio sviluppatosi nell'alloggio

Morto nel rogo della sua abitazione anziano di Candelo
Cronaca Grande Biella, 12 Agosto 2021 ore 09:05

Un anziano di circa 86 anni, Florindo Pellin, è morto in seguito a un incendio propagatosi nella notte all'interno della propria abitazione a Candelo. Ancora frammentarie le notizie che giungono dal popoloso comune alle porte di Biella. Pare che a dare l'allarme siano stati i vicini di casa che hanno notato nel cuore della notte del fumo uscire dall'abitazione dell'anziano. E' probabile che il decesso sia avvenuto per asfissia a causa dell'inalazione del fumo. L'incendio è stato tempestivamente domato dalle squadre dei vigili del fuoco che stanno indagando sulle cause.

Fin da subito si è fatta largo l'ipotesi che a dare fuoco alla propria casa sia stato infatti lo stesso anziano. Sarebbe quindi un gesto volontario per togliersi la vita di cui tuttavia non si conoscono ancora le motivazioni. L'uomo pare fosse malato da tempo