Cronaca
Tragedia a Valdilana

Morto l'operaio cingalese coinvolto nel terribile incidente di Crocemosso

L'uomo, 56 anni, era sposato e padre di due figllie. Forse colpito da malore mentre stava guidando.

Morto l'operaio cingalese coinvolto nel terribile incidente di Crocemosso
Cronaca Valli Mosso e Sessera, 25 Novembre 2021 ore 06:30

Morto l'operaio cingalese coinvolto nel terribile incidente di Crocemosso.

Padre di due ragazze

E’ morto ieri mattina, a poche ore di distanza dal terribile incidente stradale che lo ha ridotto in fin di vita, Pushpakaran Sivasupramani, 56 anni, operaio cingalese residente in Valdilana, frazione Ponzone, sposato e padre di due figlie. L’uomo, martedì nel primo pomeriggio, ha perso il controllo della sua Fiat Punto in territorio di Crocemosso, nell’incrocio tra l’ex statale per Trivero e la strada che conduce in frazione Ponzone attraverso la galleria.

Nulla da fare per l'uomo

L’auto, dopo aver sradicato alcuni cartelli segnaletici, è carambolata contro il guardrail e si è fermata contro un furgone che stava scendendo dall’opposta direzione di marcia, verso Valle Mosso, ormai completamente distrutta. Per il cingalese non c'è stato più niente da fare.

I PARTICOLARI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA OGGI