Menu
Cerca
La tragedia stamattina

Morto in un bosco del Santuario di Oropa: è un pensionato di 85 anni

Stroncato da un malore fulminante, trovato da un passante che ha chiamato la Polizia e i sanitari del "118".

Morto in un bosco del Santuario di Oropa: è un pensionato di 85 anni
Cronaca Biella Città, 15 Maggio 2020 ore 13:59
Morto in un bosco di fianco al Santuario di Oropa: è un pensionato di 85 anni.

Vicino al Santuario

Tragica scoperta questa mattina (venerdì 15 maggio) poco dopo le 10 e 30 in un bosco nei pressi del santuario di Oropa, l’amato complesso religioso che si trova sulle pendici del Mucrone e che domina la città. Nel bosco dietro la stazione di partenza della funivia, è stato ritrovato il cadavere di un uomo che è stato identificato in Pasquale Arrigo, 85 anni, di Piossasco (Torino).

Da un passante

Nel vicino parcheggio, è stata ritrovata anche la sua auto. Pare che il pensionato si sia addentrato nel bosco forse per fare una piccola passeggiata quando sarebbe stato colpito da un malore fulminante che non gli ha dato scampo. A ritrovarlo è stato un passante che ha notato l’auto e, a una ventina di metri, ai margini del bosco, il corpo del pensionato ormai senza vita.

Arrivati Polizia e sanitari del 118

E’ così partita la segnalazione per il numero unico “112” con gli operatori che hanno inviato a Oropa le pattugie della Squadra volante, la Scientifica e i sanitari del “118” con il medico che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Conclusi gli accertamenti, il magistrato di turno ha disposto la rimozione del cadavere che è stato portato in obitorio e che verrà consegnato direttamente ai familiari per i funerali.
V.Ca.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella