Drammatico epilogo

Morto il ragazzino di 13 anni dell’incidente a Santhià

Il trauma cranico era troppo grave.

Morto il ragazzino di 13 anni dell’incidente a Santhià
21 Agosto 2020 ore 21:33

Morto il ragazzino di 13 anni dell’incidente a Santhià. Il trauma cranico era troppo grave.

Schianto a Santhià

Non ce l’ha fatta: è morto poco fa il ragazzino rimasto gravemente ferito nel drammatico incidente stradale avvenuto ieri lungo la A4 Torino-Milano in territorio di Santhià.  Lo schianto si è verificato tra un’auto con a bordo una famiglia di kossovari residenti in Svizzera, e un furgone. Una donna, mamma del 13enne, è morta.  Il giovanissimo è stato portato con l’elisoccorso del 118 in ospedale in codice rosso, ovvero di massima gravità. Al Regina Margherita di Torino, ha lottato al massimo tra la vita e la morte. Alla fine non ce l’ha fatta: è morto questa sera. Meno gravi, invece, le condizioni del padre del giovanissimo, che è in codice giallo, di media gravità, e che insieme all’altra figlia e a uno zio, è stato portato all’ospedale di Vercelli.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno