Cronaca

É morto Aldo Sola, decano dei partigiani

É morto Aldo Sola, decano dei partigiani
Cronaca 15 Gennaio 2018 ore 14:49

É morto questa mattina Aldo Sola, 103 anni (ne avrebbe compiuti 104 a febbraio). Ieri sera ha avuto un malore e stamani il suo cuore ha cessato di battere. Medico, sindaco comunista di Vigliano, storico, psicoterapeuta, Sola era il presidente onorario dell’Anpi di Biella, e uno dei decani della lotta di Liberazione in Italia. Pochi giorni fa aveva perso la moglie, Mara, di 63 anni.
Tante le parole d'affetto che i biellesi gli stanno dedicando sui social, ma non solo: "Abbiamo perso una grande persona, un ex sindaco e un importante storico" dice il sindaco di Vigliano Biellese Cristina Vazzoler.
"Sola fu il decano dei partigiani, il decano dei sindaci, il decano dei medici - scrive di lui su Facebook l'amica Rita De Lima - per me é stato un amico, compagno di tante discussioni all'interno dell'ANPI in cui lui mi ha accolta tantissimi anni fa".

É morto questa mattina Aldo Sola, 103 anni (ne avrebbe compiuti 104 a febbraio). Ieri sera ha avuto un malore e stamani il suo cuore ha cessato di battere. Medico, sindaco comunista di Vigliano, storico, psicoterapeuta, Sola era il presidente onorario dell’Anpi di Biella, e uno dei decani della lotta di Liberazione in Italia. Pochi giorni fa aveva perso la moglie, Mara, di 63 anni.
Tante le parole d'affetto che i biellesi gli stanno dedicando sui social, ma non solo: "Abbiamo perso una grande persona, un ex sindaco e un importante storico" dice il sindaco di Vigliano Biellese Cristina Vazzoler.
"Sola fu il decano dei partigiani, il decano dei sindaci, il decano dei medici - scrive di lui su Facebook l'amica Rita De Lima - per me é stato un amico, compagno di tante discussioni all'interno dell'ANPI in cui lui mi ha accolta tantissimi anni fa".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter