Cronaca
il caso

Morte Tognatti, la Procura chiede altri esami: estumulato il corpo

l'insegnante di musica mancato a 57 anni a poche ore di distanza dall’inoculazione del vaccino AstraZeneca nel centro vaccinale di Candelo.

Morte Tognatti, la Procura chiede altri esami: estumulato il corpo
Cronaca Cossatese, 23 Aprile 2021 ore 08:00

E’ stata eseguita l’altro giorno al cimitero di Cossato l’estumulazione del corpo di Sandro Tognatti, l'insegnante di musica mancato a 57 anni a poche ore di distanza dall’inoculazione del vaccino AstraZeneca nel centro vaccinale di Candelo.

La decisione

La decisione non sarebbe comune legata a difficoltà di individuare le cause della morte dell’insegnante, che abitava con la famiglia a Cossato, in quanto è già stata effettuata l’autopsia. La richiesta sarebbe infatti legata all’intenzione di fornire ulteriori elementi a uno degli specialisti chiamati a far parte del team coordinato dal medico legale Roberto Testi, che coordina gli esami richiesti dalla Procura.

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter