Cronaca

Morta in casa, indagato il compagno

Morta in casa, indagato il compagno
Cronaca 11 Gennaio 2018 ore 13:32

Sara Pasqual, 45 anni, originaria di Biella, è stata trovata cadavere in un appartamento di Sozzago, nel Novarese, dove viveva da circa un anno. Il convivente, Gabriele Lucherini 46 anni, di Cerano, è stato interrogato ieri per ore. Il suo status è cambiato solo verso sera: da testimone a indagato per omicidio preterintenzionale. I carabinieri sarebbero convinti che la donna - che aveva parecchi lividi su tutto il corpo - sia stata uccisa di botte durante l’ennesimo litigio. L’autopsia chiarirà il giallo. 

Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola

Sara Pasqual, 45 anni, originaria di Biella, è stata trovata cadavere in un appartamento di Sozzago, nel Novarese, dove viveva da circa un anno. Il convivente, Gabriele Lucherini 46 anni, di Cerano, è stato interrogato ieri per ore. Il suo status è cambiato solo verso sera: da testimone a indagato per omicidio preterintenzionale. I carabinieri sarebbero convinti che la donna - che aveva parecchi lividi su tutto il corpo - sia stata uccisa di botte durante l’ennesimo litigio. L’autopsia chiarirà il giallo. 

Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter