Minacce e insulti dai cacciatori

Minacce e insulti dai cacciatori
Cronaca 06 Ottobre 2016 ore 20:20

Potrebbe finire con una denuncia un duro scambio di opinioni a senso unico tra un gruppo di cacciatori e una donna di 37 anni, proprietaria di un terreno a Trivero, avvenuto ieri nel primo pomeriggio. Tutto è cominciato quando, dopo aver abbattuto un animale selvatico, i cacciatori sono entrati nel terreno della donna con un'auto fuoristrada. La donna si è lamentata e in cambio - a suo dire - avrebbe ricevuto una raffica di insulti e di minacce. A quel punto la triverese ha chiesto l'intervento dei carabinieri ai quali ha fornito la targa dell'auto dei cacciatori riservandosi di presentare denuncia. I componenti del gruppetto rischierebbero persino il sequestro di porto d'armi e fucili.

Potrebbe finire con una denuncia un duro scambio di opinioni a senso unico tra un gruppo di cacciatori e una donna di 37 anni, proprietaria di un terreno a Trivero, avvenuto ieri nel primo pomeriggio. Tutto è cominciato quando, dopo aver abbattuto un animale selvatico, i cacciatori sono entrati nel terreno della donna con un'auto fuoristrada. La donna si è lamentata e in cambio - a suo dire - avrebbe ricevuto una raffica di insulti e di minacce. A quel punto la triverese ha chiesto l'intervento dei carabinieri ai quali ha fornito la targa dell'auto dei cacciatori riservandosi di presentare denuncia. I componenti del gruppetto rischierebbero persino il sequestro di porto d'armi e fucili.