casi di cronaca

Minacce ai genitori, figli allontanati

Uno ha puntato il coltello contro il padre, l’altro ha tormentato i familiari con richieste di soldi

Minacce ai genitori, figli allontanati
Biella Città, 15 Giugno 2020 ore 07:00

Minacce ai genitori, figli allontanati.

Casi a Biella e in Valsessera

Nei confronti di entrambi i figli, i magistrati hanno preso dei severi provvedimenti di allontanamento dalle abitazioni di famiglia per tutelare le persone anziane. Il primo è un cinquantenne e abita a Biella, il secondo di anni ne ha 45 ed è della Valsessera.
Dietro ad aggressioni che paiono lontane anni luce e invece accadono sempre più spesso vicino a noi, ci sono di norma motivazioni economiche e di disagio relativo al futuro incerto di generazioni di uomini e donne che nonostante siano già adulti sono costretti a rimanere nell’abitazione familiare per motivi economici, costretti per vivere a sfruttare le pensioni dei genitori. Un quadro complessivo dai contorni drammatici in cui spesso fanno da contraltare esperienze di abuso di droga e di alcol che possono sfociare in episodi di violenza contro i genitori.

Tutti i dettagli su Eco di Biella in edicola oggi

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità