accoglienza

Migranti, prime tensioni a Sordevolo

L’Asl effettua i test: positivi 14 ospiti su 16. Dopo l’annuncio della quarantena i disordini

Migranti, prime tensioni a Sordevolo
Elvo, 21 Settembre 2020 ore 07:00

Migranti, prime tensioni a Sordevolo.

Positivi 14 ospiti su 16

Prime tensioni a casa don Orione, dove da qualche giorno sono presenti 16 migranti trasferiti dall’ex hotel Colibrì di Biella perché positivi (asintomatici) al coronavirus. Giovedì pomeriggio il personale dell’Asl di Biella si è recato nella struttura allestita grazie alla collaborazione di Asl di Biella, Consorzio Iris, Consorzio Cissabo e Comune di Biella per ospitare i pazienti affetti da Covid che non possono ancora rientrare nella propria abitazione. E i risultati dei test effettuati non sono stati certo rassicuranti. Dei sedici ospiti presenti, ben 14 sono risultati ancora positivi al coronavirus.

Tutti i dettagli in edicola oggi su Eco di Biella.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità