Cronaca

Migranti, ne sono già passati 450 dal Biellese

Migranti, ne sono già passati 450 dal Biellese
Cronaca 27 Giugno 2015 ore 14:57

In tanti arrivano, non tutti rimangono. La partita legata all’emergenza sbarchi in Italia coinvolge da vicino anche il Biellese che con la sua rete di assistenza, in questi mesi di grande sofferenza, dove gli enti preposti navigano a vista e vengono informati di giorno in giorno. «Dall’inizio dell’emergenza ad oggi - dice il viceprefetto Davide Garra - sono transitati circa 450 migranti sul nostro territorio. Attualmente ne ospitiamo 201, segno che in molti, una volta giunti qui, proseguono per altre mete». Gli ultimi arrivi sono recenti: negli ultimi quattro giorni ne sono giunti 16, di cui alcuni hanno già proseguito il loro viaggio. Fanno parte delle nuove quote che giovedì l’assessore regionale all’integrazione, Monica Cerutti, ha reso note per il Piemonte. E mentre sono in arrivo a Biella altri 67 migranti, la Prefettura di Biella ha pubblicato sul proprio sito internet un nuovo bando per la manifestazione di interessi da parte di soggetti interessati all’accoglienza. Si tratta di una iniziativa che va a supplire alle tempistiche burocratiche di controllo dei bandi precedenti, chiusi a fine maggio scorso, per cui sono in corso ancora oggi i vari controlli. 

Enzo Panelli 

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 27 giugno 2015

In tanti arrivano, non tutti rimangono. La partita legata all’emergenza sbarchi in Italia coinvolge da vicino anche il Biellese che con la sua rete di assistenza, in questi mesi di grande sofferenza, dove gli enti preposti navigano a vista e vengono informati di giorno in giorno. «Dall’inizio dell’emergenza ad oggi - dice il viceprefetto Davide Garra - sono transitati circa 450 migranti sul nostro territorio. Attualmente ne ospitiamo 201, segno che in molti, una volta giunti qui, proseguono per altre mete». Gli ultimi arrivi sono recenti: negli ultimi quattro giorni ne sono giunti 16, di cui alcuni hanno già proseguito il loro viaggio. Fanno parte delle nuove quote che giovedì l’assessore regionale all’integrazione, Monica Cerutti, ha reso note per il Piemonte. E mentre sono in arrivo a Biella altri 67 migranti, la Prefettura di Biella ha pubblicato sul proprio sito internet un nuovo bando per la manifestazione di interessi da parte di soggetti interessati all’accoglienza. Si tratta di una iniziativa che va a supplire alle tempistiche burocratiche di controllo dei bandi precedenti, chiusi a fine maggio scorso, per cui sono in corso ancora oggi i vari controlli. 

Enzo Panelli 

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 27 giugno 2015

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter