Migranti in arrivo, ma niente tendopoli

Migranti in arrivo, ma niente tendopoli
16 Aprile 2015 ore 12:01

BIELLA – Se il bando per ospitare 228 migranti, indetto dalla Prefettura di Biella, verrà confermato così com’è dopo l’aggiudicazione provvisoria, il territorio biellese sarà in grado di ospitare 220 persone in strutture private che sono oggetto delle offerte dei tre soggetti che hanno presentato un progetto accettato dall’apposita commissione presieduta dal viceprefetto Davide Garra. Un risultato che, dunque, porta ad escludere la creazione di una tendopoli nel Biellese per ospitare i migranti. Attualmente, sul nostro territorio, sono ancora ospitati in 133. Ma l’emergenza nazionale farà presto crescere questo numero. 

Enzo Panelli

Leggi il servizio sull’Eco di Biella di giovedì 16 aprile 2015

BIELLA – Se il bando per ospitare 228 migranti, indetto dalla Prefettura di Biella, verrà confermato così com’è dopo l’aggiudicazione provvisoria, il territorio biellese sarà in grado di ospitare 220 persone in strutture private che sono oggetto delle offerte dei tre soggetti che hanno presentato un progetto accettato dall’apposita commissione presieduta dal viceprefetto Davide Garra. Un risultato che, dunque, porta ad escludere la creazione di una tendopoli nel Biellese per ospitare i migranti. Attualmente, sul nostro territorio, sono ancora ospitati in 133. Ma l’emergenza nazionale farà presto crescere questo numero. 

Enzo Panelli

Leggi il servizio sull’Eco di Biella di giovedì 16 aprile 2015

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità