Menu
Cerca

"Mi ha urtata con lo specchietto poi è scappata"

"Mi ha urtata con lo specchietto poi è scappata"
Cronaca 01 Marzo 2016 ore 15:01

I carabinieri stanno indagando sulla dinamica di un incidente avvenuto ieri a Valle Mosso. Una signora di 71 anni che abita in paese,  ha chiesto l’intervento dei carabinieri sostenendo di essere stata urtata dallo specchietto di un’auto  la cui conducente aveva parcheggiato poco più avanti e si era quindi allontanata a piedi. All’apparenza, quindi, un classico caso di omissione di soccorso. I carabinieri sono riusciti in breve a risalire all’identità della proprietaria dell’auto che, in effetti, aveva lo specchietto destro in frantumi. Si tratta di una donna di 55 anni che abita a Cossato e che – stando alle informazioni raccolte – lavora proprio a Valle Mosso. I militari l’hanno rintracciata in ufficio e le hanno chiesto spiegazioni dell’incidente. “Ho notato che aveva lo specchietto rotto – ha spiegato la donna – ma non mi sono accorta d’avere urtato nessuna donna e neppure ne ho vista una in difficoltà…”. I carabinieri hanno rintracciato un paio di testimoni che dovranno aiutarli nella ricostruzione dell’incidente per capire se la donna alla guida non si era veramente accorta di ciò che aveva combinato oppure si era allontanata consapevolmente. Nel frattempo, la signora investita è stata portata in ospedale per essere medicata.

I carabinieri stanno indagando sulla dinamica di un incidente avvenuto ieri a Valle Mosso. Una signora di 71 anni che abita in paese,  ha chiesto l’intervento dei carabinieri sostenendo di essere stata urtata dallo specchietto di un’auto  la cui conducente aveva parcheggiato poco più avanti e si era quindi allontanata a piedi. All’apparenza, quindi, un classico caso di omissione di soccorso. I carabinieri sono riusciti in breve a risalire all’identità della proprietaria dell’auto che, in effetti, aveva lo specchietto destro in frantumi. Si tratta di una donna di 55 anni che abita a Cossato e che – stando alle informazioni raccolte – lavora proprio a Valle Mosso. I militari l’hanno rintracciata in ufficio e le hanno chiesto spiegazioni dell’incidente. “Ho notato che aveva lo specchietto rotto – ha spiegato la donna – ma non mi sono accorta d’avere urtato nessuna donna e neppure ne ho vista una in difficoltà…”. I carabinieri hanno rintracciato un paio di testimoni che dovranno aiutarli nella ricostruzione dell’incidente per capire se la donna alla guida non si era veramente accorta di ciò che aveva combinato oppure si era allontanata consapevolmente. Nel frattempo, la signora investita è stata portata in ospedale per essere medicata.