dal tribunale

Messaggi al telefono con le richieste di droga anche davanti ai poliziotti: scarcerato in tempo record

Ha ottenuto gi arresti domiciliari Massimo Ciocchetti, 54 anni, di Biella, con alle spalle un “Bignami” di precedenti d’ogni genere.

Messaggi al telefono con le richieste di droga anche davanti ai poliziotti: scarcerato in tempo record
Biella Città, 27 Luglio 2020 ore 09:15

Messaggi al telefono con le richieste di droga anche davanti ai poliziotti. Ha ottenuto gi arresti domiciliari Massimo Ciocchetti, 54 anni, di Biella, con alle spalle un “Bignami” di precedenti d’ogni genere.

Messaggi al telefono

L’equipaggio di una volante, ha controllato la “vecchia conoscenza” Massimo Ciocchetti, 54 anni, di Biella, con alle spalle un “Bignami” di precedenti d’ogni genere (difeso dall’avvocato Giorgio Triban) in mezzo ai giardini “Vittorio Emanuele” di via Fecia di Cossato, dove è facile incontrarlo quando non deve “pagare” qualche conto aperto con la giustizia. Sono state così trovate nel suo zaino tredici “dosi” di hashish avvolte nella carta stagnola del peso complessivo di meno di dieci grammi.
A far insospettire i poliziotti della Squadra volante che quei pochi grammi trovati addosso altro non fossero che una minima parte della droga in possesso del Ciocchetti, sono stati gli innumerevoli e inequivocabili messaggi sms – con richieste di vari quantitativi di stupefacente – arrivati sul telefono del noto pregiudicato anche in presenza degli uomini in divisa.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, lunedì 27 luglio

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno