Cronaca

Matilda: indagini chiuse. Per la seconda volta

Matilda: indagini chiuse. Per la seconda volta
Cronaca 15 Novembre 2013 ore 11:43

La Procura di Vercelli ha chiuso le indagini preliminari nei confronti di Antonio cangialosi, indagato per la morte della piccola Martilda Borin (nella foto) avvenuto il 2 luglio 2005 nella sua abitazione di Roasio per la quale è già stata assolta nei tre gradi di giudizio la madre, Elena Romani, hostess lombarda. Cangialosi ha ora tempo venti giorni per presentare eventuali memorie difensive oppure chiedere di essere interrogato. Dopo di che la decisione passerà al giudice che dovrà fissare l'udienza preliminare oppure archiviare ancora una volta il caso. La posizione dell'attuale indagato, infatti, era già stata archiviata nella fase delle prime indagini. I magistrati vercellesi - gli stessi che ora hanno fatte proprie le conclusione della Corte d'Assise d'appello di Torino nella sentenza per la mamma di Matilda - non avevano infatti ritenuto che Cangialosi fosse coinvolto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter