in aiuto a una donna

Massimo Giletti indossa i panni di uno Zorro metropolitano

Il conduttore biellese di Non è l'Arena Massimo Giletti soccorre una dona controllore dell'Atac di Roma aggredita da un'utente senza biglietto del tram

Massimo Giletti indossa i panni di uno Zorro metropolitano
Valli Mosso e Sessera, 28 Febbraio 2020 ore 18:10

Il conduttore biellese Massimo Giletti in versione supereroe, una sorta di Zorro metropolitano corso in soccorso di una giovane addetta dell’Atac, l’azienda del  trasporto pubblico del comune di Roma, aggredita da un’utente che ha reagito con violenza forse alla richiesta di esibire il biglietto.

Fermo al semaforo di Piazza Apollodoro, Massimo Giletti, si è accorto della scena dopo essersi accostato al tram della linea 2. «Stavo in motorino – ha raccontato Giletti al Messaggero – Ero fermo al semaforo e ho visto tutta la scena: una ragazza che menava fendenti a destra e a manca, sbraitava e si dimenava. Un gruppo di controllori cercava di contenerla, l’ha rincorsa fuori dal mezzo. Un’altra controllora è scesa subito dopo dal tram, si è accasciata a terra. Impressionante. Sono rimasto con lei, aspettando l’ambulanza. Per venti minuti, mentre la donna tremava».

E’ stato proprio il conduttore ad attendere l’ambulanza accanto alla donna, colpita da un pugno in faccia, e a chiamare i carabinieri.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità