Manette a tre ladri e un rapinatore

Manette a tre ladri e un rapinatore
Cronaca 20 Aprile 2015 ore 13:49

La collaborazione tra cittadini e poliziotti, ha consentito di far finire in manette tre ladri e un rapinatore, tutte “vecchie conoscenze” con precedenti a iosa alle spalle che, stavolta, non sono riusciti a portare a termine le loro malefatte. Uno è stato fermato dopo che aveva aggredito a calci e pugni il proprietario dell’auto su cui era stato sorpreso a rubare. Altri due sono stati bloccati in piena notte mentre cercavano di allontanarsi a bordo di un’apecar dopo aver rubato tre motoseghe in un’abitazione in fase di restauro che si trova al termine di una strada chiusa per lavori a Vaglio Colma (nella foto). L’ultimo degli arrestati è stato visto mentre cercava di rubare su un’auto, ha cercato di scappare, ma è stato catturato al termine di una breve caccia all’uomo della polizia in mezzo ai campi tra Biella e Candelo. In tutti e tre gli interventi, gli equipaggi della “Squadra volanti”, in servizio continuo di perlustrazione e prevenzione, sono intervenuti a tempo di record.

Valter Caneparo

Per saperne di più leggi l’Eco di Biella di lunedì 20 aprile 2015 

La collaborazione tra cittadini e poliziotti, ha consentito di far finire in manette tre ladri e un rapinatore, tutte “vecchie conoscenze” con precedenti a iosa alle spalle che, stavolta, non sono riusciti a portare a termine le loro malefatte. Uno è stato fermato dopo che aveva aggredito a calci e pugni il proprietario dell’auto su cui era stato sorpreso a rubare. Altri due sono stati bloccati in piena notte mentre cercavano di allontanarsi a bordo di un’apecar dopo aver rubato tre motoseghe in un’abitazione in fase di restauro che si trova al termine di una strada chiusa per lavori a Vaglio Colma (nella foto). L’ultimo degli arrestati è stato visto mentre cercava di rubare su un’auto, ha cercato di scappare, ma è stato catturato al termine di una breve caccia all’uomo della polizia in mezzo ai campi tra Biella e Candelo. In tutti e tre gli interventi, gli equipaggi della “Squadra volanti”, in servizio continuo di perlustrazione e prevenzione, sono intervenuti a tempo di record.

Valter Caneparo

Per saperne di più leggi l’Eco di Biella di lunedì 20 aprile 2015