Menu
Cerca
giustizia

Maltrattava la moglie e il figlioletto, condannato padre padrone

Uomo di 51 anni che abita a Pollone condannato a due anni di reclusione.

Maltrattava la moglie e il figlioletto, condannato padre padrone
Cronaca Biella Città, 11 Giugno 2020 ore 10:00

Maltrattava la moglie e il figlioletto, condannato padre padrone. Uomo di 51 anni che abita a Pollone condannato a due anni di reclusione.

Maltrattava la moglie e il figlioletto

E’ arrivata pesante, a due anni tondi di reclusione, la condanna per il padre padrone accusato del reato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della ex moglie e del figlioletto di dieci anni. Come accade sempre in questi casi, per tutelare le parti offese, che meritano l’anonimato, ometteremo di pubblicare il nome dell’imputato che è comunque un uomo di 51 anni che abita a Pollone, difeso dall’avvocato Andrea Mutti. Difensore di parte civile per madre e figlio, era invece l’avvocato Nicoletta Verardo. Il giudice ha concesso all’uomo, incensurato, i doppi benefici di legge. Lo ha inoltre condannato al risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali che ha liquidato in via definitiva nella somma complessiva di 5.000 euro oltre al pagamento delle spese di costituzione di parte civile.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 11 giugno