Cronaca

Maltempo, danni ovunque

Maltempo, danni ovunque
Cronaca 08 Giugno 2015 ore 15:46

La breve ma intensa parentesi di maltempo di sabato notte, ha causato disagi e danni in alcune zone del Biellese. Ma i problemi sembrano non essere conclusi: la Protezione civile ha infatti diramato anche per oggi un’allerta meteo valida su tutta la regione. Il livello di attenzione è l’1: criticità ordinaria, localizzata per precipitazioni, con possibili locali allagamenti, caduta alberi, fulmini e isolati fenomeni di versante. 
Uno degli effetti più gravi degli intensi temporali si è verificato a Salussola, dove un fulmine ha incendiato il fieno che era stoccato un nella cascina Lavarino di Vigellio. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per contenere le fiamme, alle quali si deve la distruzione di circa 200 rotoballe. In totale, secondo le prime stime, sarebbero andati in fumo 12 tonnellate di fieno. 
A Cerreto Castello, all’una di notte, il vento ha scoperchiato una porzione del tetto in lamiera del condominio “Betulle” di via Quintino Sella. Il pezzo di lamiera è finito nel cortile intero, ma non ha provocato ulteriori danni. Gravi disagi con alberi e rami spezzati e coperture rimosse e divelte, a causa di una tromba d’aria che ha colpito le zone comprese tra Dorzano, Cavaglià, Salussola, Roppolo e Viverone. Numerosi sono stati gli interventi dei Vigili del fuoco soprattutto per rimuovere rami caduti in strada. 
Resterà all’insegna dell’instabilità il meteo dei prossimi giorni. Secondo quanto riferito dall’Arpa Piemonte, il  progressivo indebolimento dell'anticiclone sull'Europa centrale, che si sposta verso levante, causerà condizioni di instabilità diffusa sul Piemonte nei prossimi giorni, favorita anche dalla discesa sulla Francia di una struttura depressionaria fredda proveniente dalla Scandinavia a partire da oggi pomeriggio. Per oggi sono previsti rovesci e temporali sparsi, soprattutto sul settore settentrionale della regione, Fenomeni generalmente moderati, ma con intensità localmente anche molto forti. Da qui l’allerta. 

V.Ca. - V.B.

La breve ma intensa parentesi di maltempo di sabato notte, ha causato disagi e danni in alcune zone del Biellese. Ma i problemi sembrano non essere conclusi: la Protezione civile ha infatti diramato anche per oggi un’allerta meteo valida su tutta la regione. Il livello di attenzione è l’1: criticità ordinaria, localizzata per precipitazioni, con possibili locali allagamenti, caduta alberi, fulmini e isolati fenomeni di versante. 
Uno degli effetti più gravi degli intensi temporali si è verificato a Salussola, dove un fulmine ha incendiato il fieno che era stoccato un nella cascina Lavarino di Vigellio. I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per contenere le fiamme, alle quali si deve la distruzione di circa 200 rotoballe. In totale, secondo le prime stime, sarebbero andati in fumo 12 tonnellate di fieno. 
A Cerreto Castello, all’una di notte, il vento ha scoperchiato una porzione del tetto in lamiera del condominio “Betulle” di via Quintino Sella. Il pezzo di lamiera è finito nel cortile intero, ma non ha provocato ulteriori danni. Gravi disagi con alberi e rami spezzati e coperture rimosse e divelte, a causa di una tromba d’aria che ha colpito le zone comprese tra Dorzano, Cavaglià, Salussola, Roppolo e Viverone. Numerosi sono stati gli interventi dei Vigili del fuoco soprattutto per rimuovere rami caduti in strada. 
Resterà all’insegna dell’instabilità il meteo dei prossimi giorni. Secondo quanto riferito dall’Arpa Piemonte, il  progressivo indebolimento dell'anticiclone sull'Europa centrale, che si sposta verso levante, causerà condizioni di instabilità diffusa sul Piemonte nei prossimi giorni, favorita anche dalla discesa sulla Francia di una struttura depressionaria fredda proveniente dalla Scandinavia a partire da oggi pomeriggio. Per oggi sono previsti rovesci e temporali sparsi, soprattutto sul settore settentrionale della regione, Fenomeni generalmente moderati, ma con intensità localmente anche molto forti. Da qui l’allerta. 

V.Ca. - V.B.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter