il lutto

L’ultimo saluto di Sala ad Ernesto Zacchero

"Lupo" è stato stroncato da un infarto a 82 anni

L’ultimo saluto di Sala ad Ernesto Zacchero
Elvo, 20 Aprile 2020 ore 08:30

L’ultimo saluto di Sala ad Ernesto Zacchero.

La morte di Ernesto Zacchero

Un cartello esposto in via del cimitero con la scritta “Ciao Lupo!”. E’ racchiuso in questo gesto e in queste parole il grande affetto che gli abitanti di Sala Biellese hanno sempre provato per Ernesto Zacchero e che ora, con la sua morte, non si esaurirà. Perché quest’uomo di 82 anni, che tutti chiamavano Lupo, è stato un punto di riferimento per il paese. Così lo ricorda il sindaco, Roberto Blotto: «Da giovane aveva fatto l’autotrasportatore in Valle d’Aosta, poi, nel 1964, si era sposato e aveva deciso di stabilirsi a Sala Biellese, dove aveva aperto una panetteria, che per circa quarant’anni aveva rifornito di pane fresco tutta la comunità».

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità