Lavori in corso

Ludoteca, cantiere al clou

L’assessore Bessone studia una nuova gestione con coinvolte le scuole.

Ludoteca, cantiere al clou
Biella Città, 06 Febbraio 2020 ore 13:15

Ludoteca, cantiere al clou. L’assessore Bessone studia una nuova gestione con coinvolte le scuole.

Ludoteca

Il mese di febbraio è di fondamentale importanza per l’avanzamento dei lavori alla Ludoteca del Villaggio Lamarmora. Il cantiere seguito passo dopo passo dagli assessorati all’Istruzione e ai Lavori pubblici ha visto di recente la conclusione del rifacimento del tetto, dei nuovi bagni e dei camminamenti esterni per disabili. Nei prossimi giorni è prevista la posa della scala antincendio esterna, la realizzazione dell’ascensore e la posa del primo lotto di infissi (attesi per la fine del mese). Attorno a fine marzo sono poi programmati i lavori di rifinitura: posa dell’ultima parte degli infissi inseriti nella variante di progetto e le tinteggiature. Seguiranno le manutenzioni delle zone verdi e la ditta che ha in carico l’appalto realizzerà anche un percorso ad hoc dedicato agli ipovedenti per facilitare l’accesso all’edificio. L’obiettivo degli assessorati è quello di consegnare la ludoteca ristrutturata agli utenti a partire dal mese di settembre, in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico. Gli investimenti sulla ludoteca sono di 600 mila euro, avviati dalla scorsa amministrazione grazie ai fondi per la riqualificazione delle periferie degradate, e i lavori sono partiti lo scorso 12 luglio.

Il sopralluogo

L’assessore all’Istruzione Gabriella Bessone ha effettuato di recente un sopralluogo e oltre a verificare l’avanzamento dei lavori è già operativa per definire una nuova programmazione delle attività. Tra le novità è stata decisa la realizzazione di una sala multimediale, che sarà dedicata a schermi, videogiochi, proiezioni di film, attività apprezzate dai giovani con i quali sarà avviato un programma per un uso consapevole delle nuove tecnologie. Il servizio verrà affidato in gestione attraverso un bando di gara e tra i punti da inserire nel capitolato l’assessorato lavora per l’apertura anche al sabato e alla domenica pomeriggio, per offrire molteplici attività di aggregazione.

A seguito degli ottimi riscontri da parte dell’utenza sulle attività extrascolastiche attualmente in corso, e dopo un confronto con la cooperativa “La Famiglia” che ha in gestione il servizio provvisorio in sostituzione alla ludoteca, l’assessore Gabriella Bessone punta poi a riproporre anche per l’anno prossimo le attività all’interno delle scuole: “Stiamo ragionando su un programma di attività extrascolastiche strutturato con molteplici servizi – racconta l’assessore Gabriella Bessone -, in particolare è intenzione continuare a garantire un servizio extrascolastico negli istituti a supporto dell’inaugurazione della nuova ludoteca. Questo vuole essere un segnale di vicinanza e dare continuità alle attività che stanno coinvolgendo tutte le scuole, in particolare quelle periferiche. E’ nostro obiettivo creare una sinergia tra le scuole e la ludoteca per costruire un servizio che sia davvero presente nella quotidianità delle nostre famiglie”.

Aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Davide Zappalà: “La città di Biella deve prepararsi ad essere più bella e soprattutto accogliente, con l’arrivo dei nuovi collegamenti ferroviari verso le grandi città dovremo essere attrattivi e proporre dei servizi di livello. Un ludoteca all’avanguardia è un bel servizio per una capoluogo che vuole essere a misura di famiglia”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità