lo spinello dell'Alberghiero

lo spinello dell'Alberghiero
Cronaca 11 Maggio 2012 ore 21:59

Si era insospettito per quei giri strani notati durante le lezioni. Così il presidente dell’Istituto Alberghiero di Cavaglià, Cesare Molinari, ha voluto vederci chiaro. Ha preso il telefono e ha allertato il comando provinciale della Guardia di finanza di Biella, chiedendo il loro intervento per capire se a scuola si stava verificando lo spaccio di sostanze stupefacenti durante le ore di studio.

I finanzieri sono arrivati, uno spinello è stato recuperato grazie al fiuto dei cani antidroga e il giovane possessore si è ritrovato segnalato. Tutti i particolari su Eco di Biella in edicola domattina.