Lo smaltimento d’oro della discarica passa dall’Europa

Incontro in Prefettura sulla discarica abusiva di Cerrione, accordo per trovare fondi. Ma serve un milione di euro.

Lo smaltimento d’oro della discarica passa dall’Europa
Basso Biellese, 31 Gennaio 2019 ore 07:30

Lo smaltimento d’oro della discarica passa dall’Europa.

Mentre si attende il responso del Tar sul ricorso contro l’ordinanza di sgombero del Comune presentato dalla proprietà dell’edificio di via Monte Mucrone a Cerrione in cui, il 22 agosto scorso, fu scoperta una maxi discarica abusiva, l’amministrazione cerca “alleati” e soprattutto i fondi necessari allo smaltimento dei rifiuti ancora ammassati nell’area.

Ieri, in Prefettura, il sindaco Anna Maria Zerbola ha incontrato il prefetto di Biella, Annunziata Gallo, a cui ha spiegato la situazione e la fase di stallo da cui si vuole uscire nel più breve tempo possibile. L’unica soluzione sarebbero fondi europei.

Tutti i dettagli in edicola oggi su Eco di Biella.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno