L'altro giorno a Cossato

Litigio davanti alla Cremeria per una busta di nylon

Arrivano i Carabinieri, aggressori (personaggi già noti) in fuga.

Litigio davanti alla Cremeria per una busta di nylon
Cossatese, 03 Novembre 2020 ore 11:09

Litigio davanti alla Cremeria per una busta di nylon.

L’altro giorno

E’ intervenuta una pattuglia dei carabineiri del Nucleo radiomobile nel piazzale della Cremeria, il noto locale di Cossato, in quanto era stato segnalato un pesante litigio tra più persone. Quando i militari sono arrivati, chi aveva scatenato il litigio – poi identificati in due italiani già noti alle forze dell’ordine per passate malefatte – se n’era già andato. Restavano i titolari del locale, di nazionalità cinese, e due loro amici, uno dei quali riportava degli evidenti graffi sul volto, segno inequivocabile di una patita aggressione.

Colpa di una busta di nylon

Secondo quanto hanno potuto appurare i Carabinieri, il litigio è nato dopo che i due italiani era stata rifiutata una busta di cellophane per portare delle bottiglie di alcolici.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità