Litiga con la fidanzata, finisce in ospedale e scappa

Litiga con la fidanzata, finisce in ospedale e scappa
24 Luglio 2017 ore 13:27
Ha litigato con la fidanzata, ha dato in escandescenza, ed è dovuto ricorrere alle cure mediche del 118. Protagonista un uomo di circa 50 anni che vive in città. L’episodio è successo ieri sera in via Italia a Biella. Poco più tardi, mentre era in ospedale, l’uomo se n’è andato, con la siringa della flebo ancora attaccata al braccio. E’ però stato rintracciato dalla Polizia poco dopo essersi allontanato dal nosocomio: era tornato in via Italia per il “secondo round” con la compagna.
Ha litigato con la fidanzata, ha dato in escandescenza, ed è dovuto ricorrere alle cure mediche del 118. Protagonista un uomo di circa 50 anni che vive in città. L’episodio è successo ieri sera in via Italia a Biella. Poco più tardi, mentre era in ospedale, l’uomo se n’è andato, con la siringa della flebo ancora attaccata al braccio. E’ però stato rintracciato dalla Polizia poco dopo essersi allontanato dal nosocomio: era tornato in via Italia per il “secondo round” con la compagna.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno