Cronaca
Intervento della Polizia

Litiga con la compagna e distrugge casa: allontanato dall'abitazione, non può avvicinarsi alla donna

Il provvedimento è stato convalidato dal giudice

Litiga con la compagna e distrugge casa: allontanato dall'abitazione, non può avvicinarsi alla donna
Cronaca Biella Città, 26 Agosto 2022 ore 12:34

E’ stato disposto dal giudice l’allontanamento dalla casa in cui viveva con la compagna dopo che nel fine settimana se l’era presa con lei e, in un momento esagerato di ira, aveva scassato mobili e suppellettili dell’appartamento prima di essere fermato. Addirittura, per riuscire a calmarlo, i poliziotti delle volanti sono stati costretti ad utilizzare lo spray al peperoncino.

Provvedimento convalidato

Il provvedimento d’urgenza è stato adottato dagli stessi poliziotti intervenuti - dopo un consulto con la Procura - nei confronti di Kamiri K. 27 anni, di Biella, origini marocchine (difeso dall’avvocato Marco Cavicchioli). La misura cautelare è stata poi convalidata lunedì mattina dal giudice. Il soggetto, già noto alle forze dell’ordine, è stato in seguito liberato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter