Menu
Cerca

Le rifilano 20 euro fasulli

Le rifilano 20 euro fasulli
Cronaca 22 Giugno 2017 ore 19:42

Una donna di Biella ha portato ai carabinieri una banconota da venti euro fasulla che, a suo dire, le sarebbe stata consegnata come resto in un bar di Biella dopo che lei aveva pagato la colazione con una banconota da 50 euro appena prelevata ad uno sportello automatico bancario. Quando si è accorta della presenza nel portafogli della banconota contraffatta, la donna ha provato a recarsi nuovamente nello stesso bar e a fare presente al titolare ciò che era successo. Il commerciante ha però negato d’aver dato il tarocco come resto. “Senza contare che sono passate ore, come fa ad essere certa che i venti euro glieli ho dati io?…”, ha aggiunto. Alla donna non è rimasto altro da fare che presentarsi in caserma in via Rosselli, raccontare come secondo lei si sono svolti i fatti e consegnare ai carabinieri la banconota che è stata ovviamente sequestrata.

Una donna di Biella ha portato ai carabinieri una banconota da venti euro fasulla che, a suo dire, le sarebbe stata consegnata come resto in un bar di Biella dopo che lei aveva pagato la colazione con una banconota da 50 euro appena prelevata ad uno sportello automatico bancario. Quando si è accorta della presenza nel portafogli della banconota contraffatta, la donna ha provato a recarsi nuovamente nello stesso bar e a fare presente al titolare ciò che era successo. Il commerciante ha però negato d’aver dato il tarocco come resto. “Senza contare che sono passate ore, come fa ad essere certa che i venti euro glieli ho dati io?…”, ha aggiunto. Alla donna non è rimasto altro da fare che presentarsi in caserma in via Rosselli, raccontare come secondo lei si sono svolti i fatti e consegnare ai carabinieri la banconota che è stata ovviamente sequestrata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli