Cronaca
carabinieri

Lavoro nero, chiuso un panificio

Tre persone denunciate.

Lavoro nero, chiuso un panificio
Cronaca Biella Città, 22 Dicembre 2022 ore 16:34

Il nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Biella continua l’attività di prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro e le verifiche per l’osservanza della normativa per la salute e sicurezza sul lavoro. Negli ultimi giorni i militari specializzati hanno ispezionato diversi cantieri edili ubicati in provincia riscontrando numerose e rilevanti irregolarita’ in materia di sicurezza sul lavoro, specie per il rischio di caduta dall’alto, per l’uso di ponteggi non a norma, privi di piano di montaggio uso e smontaggio, per la mancanza di un piano operativo di sicurezza, nonché per l’utilizzo di attrezzature non a norma.

Lavoro nero, chiuso un panificio

I militari, inoltre, a conclusione di una specifica attività ispettiva a carico di un panificio accertavano numerose violazioni in materia giuslavortisca e sicurezza sul lavoro. Nel corso degli accertamenti venivano verificate  41 posizioni lavorative di cui 2 lavoratori risultavano in un rapporto di lavoro sommerso c.d. “in nero” e 23 lavoratori in un rapporto di lavoro irregolare.

Denunciati in tre

Gli accertamenti si concludevano con il deferimento all’autorità giudiziaria di 3 datori di lavoro, adozione di provvedimenti di sospensione dell’attivita’ per gravi violazioni in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, contestate ammende per un importo di circa 30.000,00 €, sanzioni amministrative per un importo di circa 21.000,00 € e venivano recuperati oneri contributivi previdenziali per un importo superiore ai 33.000,00 €.

Seguici sui nostri canali