Menu
Cerca
Controlli della Polizia stradale

L'autista barava sulle ore di guida: via la patente e multa di 4.000 euro

Accusato d'aver tra l'altro manomesso il cronotachigrafo

L'autista barava sulle ore di guida: via la patente e multa di 4.000 euro
Cronaca Biella Città, 04 Giugno 2021 ore 11:48

L'autista barava sulle ore di guida: via la patente e multa di 4.000 euro.

Cronotachigrafo manomesso?

Sanzione di ben 4.000 euro e ritiro della patende di guida per un  autista veronese di 54 anni per aver guidato il suo camion oltre i normali tempi di guida e per la manomissione dell'apparecchio cronotachigrafo. E' accaduto nei giorni scorsi a Gattinara dove la pattuglia del Distaccamento di Varallo della Polizia stradale, in servizio di vigilanza stradale, procedeva al controllo di un autocarro di proprietà di una ditta con sede nel veronese, condotto dall'autista che abita nella stessa provincia.

I fogli nascosti

Nel controllare i fogli di registrazione del cronotachigrafo, gli agenti notavano delle anomalie sui tempi di guida e, pertanto, procedevano all’ispezione del veicolo. Durante detta ispezione gli Operatori rinvenivano altri fogli di registrazione già utilizzati dall’autista e ben nascosti per evitare eventuali controlli sulle ore di guida che risultavano sproporzionate. Il mezzo, infine, veniva condotto in una officina autorizzata dove si riscontrava altresì la manomissione dell’apparecchio cronotachigrafo.

Pesante sanzione

I poliziotti della Polstrada hanno così proceduto ad elevare una sera di contestazioni per un importo complessivo pari a 4.000 euro mentre la patente di guida dell’autista è stata ritirata per essere inviata alla Prefettura per la sospensione.