In arrivo i solleciti

L’Asl presenta il conto ai cittadini che hanno “evaso” il ticket sanitario

L'Asl di Biella sottoscrive una convenzione con l'Agenzia delle Entrate per recuperare il denaro legato ai ticket sanitari

L’Asl presenta il conto ai cittadini che hanno “evaso” il ticket sanitario
Biella Città, 21 Febbraio 2020 ore 11:38

L’Asl sta inviando migliaia di lettere ai Biellesi che negli ultimi anni si sono “dimenticati” di pagare il ticket a seguito di prestazioni sanitarie.

Ticket sanitari non pagati: arriva il conto

L’Asl di Biella sottoscrive una convenzione con l’Agenzia delle Entrate per i ticket sanitari.

Nel 2019, L’Asl di Biella ha sottoscritto una convenzione con l’Agenzia delle Entrate, ente nazionale deputato alla riscossione del denaro pubblico. La motivazione è legata alla scoperta di ticket sanitari non pagati nel corso degli anni pregressi. Si tratta di pagamenti che risultano non riscossi sui sistemi informatici di prenotazione dell’azienda sanitaria.

L’accordo sottoscritto tra l’Asl di Biella e l’Agenzia delle Entrate, prevede anche il recupero delle somme non pagate a seguito di errate autocertificazioni di esenzioni per reddito e per altre entrate non riscosse, come: fatture per attività libero professionale, diritti sanitari del dipartimento di prevenzione etc. Per questo motivo, nei prossimi giorni, alcuni utenti riceveranno le lettere per la riscossione dei ticket non pagati.

Francesca Romano

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno